Monete di Valore

Quali sono le Monete Rare in Lire, in Euro e Antiche

Monete Cubane



Cuba si serve di ben due tipologie di monete: il Peso Cubano, con rispettivo codice ISO 4217: CUP, chiamato anche chiamato Moneda Nacional (MN) rivolto in particolar modo ai cubani, atti a ricevere lo stipendio e le pensioni statali.

Il Peso cubano convertibile, con codice CUC, utilizzata dai turisti e dai cubani per saldare i costi della benzina, gli alberghi, i ristoranti e quasi la totalità dei cibi e prodotti d’importazione.

Collezione di monete Cubane, vecchie monete di Cuba ed alcune attuali

 

Fino al 2004 inoltre era permessa la circolazione del dollaroo americano, adesso penalizzata durante il cambio e quindi non più accettata come metodo di pagamento.

Il peso cubano circola in: monete da 1, 5 e 20 centesimi centavo; e 1 e 3 di peso.

 

STORIA E VALORE DELLE MONETE CUBANE

Nel 1857 fu stampata la prima emissione del peso cubano in banconote, consentita fino al 1915. Nello stesso anno furono coniate invece le monete.

Quando Fidel Castro, nel 1959, salì al potere il valore di un peso si rifaceva a un USD e cominciò a peredere di valore a causa della negazione dello zucchero importato negli Stati Uniti d’America. Cuba venne spinta all’allenza di partnership con l’Unione Sovietica, ma con il suo collasso nel 1991il peso si ritrovò in un’abissale perdita di valore, con un tasso di scambio pari a 125 pesos per un USD.

Solo di recente il peso ha riacquistato valore,  tra i 23 e i 25 peso per dollaro.



Attualmente viene suggerito il cambio di qualche euro/dollaro in peso Cubano oppure in moneda Nacional (utili per i biglietti autobus, bevande e cibi).

A causa della nota differenza di valore tra le due monete 1 CUC = 24 CUP bisogna essere in grado di riconoscere tra le due. La moneta turistica CUC presenta la dicitura PESOS CONVERTIBLES,  assente per la moneda nacional CUP.

Dal 2016 inoltre, una legge approvata oggi dal Parlamento cubano, ha stabilito le ultime volontà del padre della rivoluzione cubana Fidel Castro.  Dal Consiglio di Stato presieduto dal fratello, nonché presidente Raul Castro, la legge vieta espressamente l’uso del nome del Lider Maximo per rinominare istituzioni, luoghi, parchi, viali, strade o altri siti pubblici, come anche ogni tipo di decorazione, riconoscenza o titlo onorifico. L’immagine di Castro non potrà essere usata e sfruttata a fini commerciali o pubblicitari.

Le uniche eccezioni ammesse saranno ad per esempio l’uso del nome di Fidel Castro per battezzare un’istituzione dedicata allo studio della sua “inestimabile traiettoria nella storia” cubana. Sarà consentito agli artisti d’ispirarsi alla figura del Lider Maximo per le loro opere, ma sarà proibito riportare l’immagine per ergere monumenti, busti, statue, monete commemorative o altre forme simili di omaggio.

Alcune monete cubane da collezione posseggono un alto valore economico. La moneta Chile – 100 Pesos, nata nel 1926 senza l’intenzione di farne una moneta circolante, è valutata sui 630 euro.

La moneta Libertad – quarto di oncia, le cui origini risalgono al 1981, moneta che ha assunto il nome Libertad è una moneta che ha corso legale in classificata Tipo I e, a differenza di altre monete d’oro, questa non ha alcun valore nominale. E’ valutata sui 270 euro. I Messico – 5 Pesos hanno un valore di mercato di 130 euro; i 10 Pesos sulle 200, i 20 Pesos sulle 500 euro e via dicendo, fino alle monete da 50 Pesos con un valore di oltre 1000 euro.



Monete di Valore © 2017