Monete di Valore Monete Straniere Monete Inglesi, Quanto Vale la Sterlina Britannica

Monete Inglesi, Quanto Vale la Sterlina Britannica

Monete Inglesi, Quanto Vale la Sterlina Britannica

La valuta ufficiale utilizzata nel Regno Unito è rappresentata dalla moneta denominata sterlina inglese, oppure sterlina britannica, detta anche lira sterlina, dotata di un codice identificativo ISO 4217 è GBP. Nonostante sia in Europa, la Gran Bretagna utilizza una moneta diversa dall’Euro e pertanto abbiamo inserito questa pagina dedicata alle monete inglesi dentro la categoria delle monete straniere.



La terminologia “sterlina” indica espressamente una quantità in libbra di argento allo stato puro, storicamente attribuito al valore stesso della moneta. All’interno dello Stato italiano, al fine di non fare confusione con l’emissione della vecchia moneta, la lira inglese viene semplicemente denominata come sterlina.

In passato, riferendosi al periodo temporale dal 1880 sino al 1914, il cambio relativo alla moneta britannica veniva regolarizzato attraverso il sistema aureo, ossia tramite Gold Standard, successivamente stabilito invece dalla sterlina a livello di scambi internazionali. Il Tesoro Britannico, con l’avvento della Prima Guerra Mondiale, decise di emettere i cosiddetti biglietti di Stato convertibili in oro attraverso il sistema di scambi presso la Banca d’Inghilterra, abbandonando la riserva aurea.

Il sistema Gold Standard venne così scoraggiato attraverso la difficoltà di vendita e acquisto dell’oro. Il sistema monetario inglese, comprese le banconote, possiede un valore legale esteso anche alle dipendenze della stessa Corona, senza aver tuttavia emanato una legge specifica in grado di centralizzare l’emissione della valuta.

Sulla scia di tale assenza legale diverse banche della Scozia e dell’Irlanda del Nord continuano ad emettere monete e banconote circolanti anche all’interno dell’Inghilterra seppur risultando inconvertibili con le sterline.

 

Banconote Gran Bretagna

Le banconote britanniche vengono suddivise nei tagli da 5 £, 10 £, 20 £ e 50 £ tutte riportanti la raffigurazione della Regina Elisabetta II, modificando solamente la parte sul retro. Ancor prima della decimalizzazione monetaria si potevano reperire i vecchi penny, sino al 1717 quando si passò al sistema del Gold Standard.



 

Monete Inglesi

La sterlina britannica rappresenta la base del sistema decimale inglese, mentre il sottomultiplo è rappresentato dal penny. 1 sterlina viene quantificata in ben 100 pence, il plurale del penny, mentre la prima moneta coniata senza l’impiego di materiali preziosi venne emessa nel 1983.

Ad oggi in circolazione troviamo le monete da 1 penny, 2 penny, 5 penny, 10 penny, 20 penny, 50 penny, 1 sterlina, 2 sterline.

 

Quanto Vale una Sterlina

La sterlina britannica possiede un valore superiore a quello della moneta Euro, ma tuttavia il suo minimo storico fu toccato nel giorno del 30 dicembre del 2008 sotto il rapporto 1 EUR = 0,9804 GBP, successivamente ad un evento riscontrato solamente nel 1986. Tale crollo subito nel 2008 si rivelò peggiore persino dall’uscita dal sistema del Gold Standard, subendo un indebolimento storico nei confronti dell’Euro.

La situazione si risollevò solamente nel corso degli anni successivi, sino al periodo attuale, riportando il valore della sterlina britannica al di sopra della moneta Euro emessa dall’Unione Europea.

Con l’avvento del referendum sulla Brexit, con un giorno di ritardo sulla votazione in merito all’uscita dall’UE da parte del Regno Unito, il valore della sterlina ha toccato i valori minimi di cambio contro il dollaro emesso dagli Stati Uniti nel 1985, un dato registrato il giorno del 24 giugno 2016, etichettato dai media come il venerdì nero per la finanziaria inglese. Nel 2016 la sterlina riportò un valore di cambio pari a 1 GBP = 1,3406 USD. I valori odierni mostrano invece un recupero della sterlina britannica a 1,13 euro.

 

Sterlina d’Oro

Per quello che riguarda la sterlina d’oro abbiamo scritto un’intero articolo dove è possibile trovare tutte le informazioni relative alla sua storia, al suo valore ed alla sua quotazione oltre alle principali caratteristiche che possiede questa moneta molto ricercata dai collezionisti.



Monete Inglesi, Quanto Vale la Sterlina Britannica ultima modifica: 2019-06-06T11:57:41+02:00 da amministratore