Il nuovo siclo rappresenta ufficialmente la valuta di Israele ed è suddiviso in 100 agora.

Il codice ISO 4217 della valuta è “ILS”, mentre il suo simbolo è rappresentato da un carattere simile a questo ₪.

Dal 1º gennaio 2003 il nuovo siclo è divenuto una valuta liberamente convertibile e dal 2006 è stata resa disponibile la negoziazione di strumenti derivanti sul nuovo siclo. Per lo stesso motivo la valuta israeliana rientra nelle venti, nell’intero mondo, soggette ai contratti futures, contratti a termine standard per poter essere negoziati con facilità in una borsa valori, disponibili sul foreign exchange market, il mercato valutario.

Collezione di Monete di Israele, Pruta, Lira e New Sheqel (Nuovo Siclo)

 

La valuta israeliana è inoltre considerata una valuta forte con un accesso disponibile quasi in tutto il mondo.

Israele non produce direttamente le sue monete in quanto è sprovvista di una Zecca. Le monete sono attualemnte coniate per Israele dalla Korea Minting and Security Printing Corporation, abbreviato KOMISCO, la zecca dello stato sudcoreano. Le banconote invece vengono stampate dalla Svizzera.

ll 26 maggio 2008 la CLS Bank International ha annunciato una possibile regolazione di pagamento in nuovi sicli israeliani, rendendo la valuta totalmente convertibile.

 

TAGLI DELLE MONETE DI ISRAELE

Nel 1985 vennero introdotte monete in tagli da 1, 5 e 10 agora, ½ e 1 nuovo siclo.



Nel 1990 furono introdotte le monete da 5 nuovi sicli, seguite poi da quelle da 10 nuovi sicli nel 1995.

Nel 1990 terminò la produzione delle monete da 1 agora, mentre quella da 5 agora fu ritirata dalla circolazione nel 2008.

Una nuova moneta da 2  sicli venne introdotta il 9 dicembre del 2007.

Per entrare nello specifico delle monete coniate, in circolazione o ritirate, della valuta israeliana si può osservare quanto riportato qui sotto.

 

Descrizione delle Monete Israeliane

1 AGORA: 17 mm di diametro, 2 gr di massa, bordo liscio, dritto una galea antica, lo stemma statale, “Israele” in ebraico, arabo e inglese.

5 AGORA: 19,5 mm di diametro, 3 gr di massa, bordo liscio, dritto replica di una moneta dal quarto anno della guerra tra ebrei e romani ritraente un lulav tra due etrog, lo stemma statale, “Israele” in ebraico, arabo e inglese.

10 AGORA: 22 mm di diametro, 4gr massa, bordo lisico, dritto Replica di una moneta emessa da Mattathias Antigonus (37 – 40 a.C.) con il candelabro a sette bracci, lo stemma statale, “Israele” in ebraico, arabo e inglese.

½ NUOVO SICLO: 26 gr di diametro, 6,5 di massa, bordo liscio, dritto una lira, lo stemma statale.

1 NUOVO SICLO: 18 mm di diametro, 4 gr di massa, bordo lisico, dritto un giglio, “Yehud” in ebraico antico, lo stemma statale.

2 NUOVI SICLI: 21,6 mm di diametro 2,3 di spessore, 5,7 gr di massa,bordo liscio con quattro parti scanalate, dritto due cornucopie, lo stemma statale.

5 NUOVI SICLI: 24 mm di diametro,  2,4 mm di spessore, 8,2 gr di massa, bordo dodecagonale, dritto un capitello, lo stemma statale.

10 NUOVI SICLI: 23 mm, centro: 16 mm di diametro, 7gr di massa, 2,2 mm di spessore, bordo zigrinato, dritto palma con sette foglie e due cesti di datteri, lo stemma statale, le parole “per la liberazione di Sion” in alfabeto ebraico antico e moderno.